Tendenze del mercato immobiliare in Italia: analisi del 2023 e previsioni per il 2024

Scopri le tendenze del Italy Real Estate con Spacest

Il mercato immobiliare in Italia sta attraversando un periodo di significativa evoluzione, con impatti notevoli sui proprietari di immobili e sui property manager.

In questa guida il Team di Spacest ti fornirà una panoramica dettagliata delle attuali tendenze del mercato, offrendo una base solida per decisioni informate, per tutti i proprietari privati e property manager interessati.

Analisi delle tendenze attuali: anno 2023

I dati più recenti mostrano un mercato in continua trasformazione. I prezzi di vendita e di affitto hanno subito fluttuazioni notevoli, influenzate sia da fattori economici che politici.

La resilienza del mercato rispetto alle sfide globali correnti ha sorpreso molti analisti, suggerendo un ecosistema immobiliare più robusto di quanto inizialmente previsto.

“Nel primo semestre del 2023 i canoni di locazione sono cresciuti del 4,8%, in particolare:

  • +6,7% per gli affitti transitori;
  • +2,7% per i canoni concordati.

Nello stesso periodo è cresciuto anche il numero di contratti di locazione registrati (+1,4%) rispetto allo stesso periodo del 2022, nello specifico:

  • +11% contratti agevolati per gli studenti;
  • +5,9% contratti ordinari transitori;
  • +1,4% contratti agevolati concordati.
  • In lieve calo (-0,7%) i contratti ordinari di lungo periodo.”

fonte: Immobiliare.it

Prezzi degli affitti e domanda di mercato

I prezzi degli affitti variano considerevolmente tra le regioni, con le aree metropolitane che mostrano un aumento sostenuto come a Milano, Bologna e Firenze.

La domanda di immobili residenziali rimane forte, ma si osserva anche un rinnovato interesse per gli spazi commerciali, riflettendo una lenta ma costante ripresa economica.

I prezzi degli affitti hanno mostrato un trend eterogeneo. Mentre alcune città hanno visto un aumento (es. Roma con +2.7%), altre hanno registrato una leggera diminuzione (es. Napoli con -1.2%). La domanda di immobili residenziali è rimasta elevata, in particolare per abitazioni di medie dimensioni.

Il mercato degli affitti turistici è in rapida crescita, con un incremento del 15% rispetto al 2022, spinto dalla ripresa del turismo post-pandemia.

Affitto a medio-lungo termine: una soluzione ottimale per i proprietari

In un mondo in continua evoluzione, dove flessibilità e mobilità sono essenziali, gli affitti a medio termine rispondono alle esigenze di diversi tipi di inquilini.

Tra questi troviamo professionisti, studenti universitari e nomadi digitali, un target in crescita per i property manager.

Gli affitti a medio-lungo termine, da 1 a 18 mesi e ideali per property manager, offrono flessibilità sia agli inquilini che ai proprietari.

Questo rende le locazioni a medio termine una scelta conveniente e senza problemi sia per inquilini che per proprietari.

Offerta di immobili

L’offerta di immobili è in continuo cambiamento con un focus crescente su nuove costruzioni e ristrutturazioni.

L’attuale panorama politico e le politiche urbane stanno influenzando direttamente le tendenze di sviluppo, ponendo l’accento sulla sostenibilità e sull’innovazione nel settore.

L’offerta di nuove costruzioni si è focalizzata su edifici eco-sostenibili, in risposta alla crescente domanda di abitazioni “green“. Si è osservato un aumento del 10% nelle costruzioni di immobili con certificazioni energetiche elevate.

Le ristrutturazioni hanno visto un incremento del 12%, con un interesse particolare verso la modernizzazione di edifici storici, soprattutto nelle aree urbane.

Previsioni per il 2023-2024

Basandosi su analisi di esperti e dati di mercato, si prevede che il mercato immobiliare italiano continuerà a evolvere. Fattori come i cambiamenti nei tassi di interesse e l’inflazione globale potrebbero avere un impatto significativo.

Le previsioni per il 2024 indicano una stabilizzazione dei prezzi di vendita, con una crescita prevista attorno al 2-3%. I fattori globali come l’aumento dei tassi di interesse e l’inflazione potrebbero influenzare il mercato, ma si prevede che l’interesse per gli investimenti immobiliari rimanga elevato.

Per i proprietari e i property manager, si consiglia di puntare su immobili con caratteristiche eco-sostenibili e di tenere d’occhio le tendenze emergenti nel settore turistico e negli affitti a medio termine.

La tendenza dell’Italy Real Estate è dunque positiva?

Il mercato immobiliare italiano sta mostrando segni di vitalità e resilienza. Per proprietari di immobili e property manager, rimanere aggiornati sulle tendenze e sulle previsioni diventa fondamentale per prendere decisioni informate e proattive.

Se sei interessato come professionista a soluzioni ottimali, contatta il nostro Team di esperti Spacest ed ottieni una consulenza: scopri i nostri servizi e le nostre proposte.

Se invece sei un proprietario privato e desideri avere più informazioni sui nostri servizi ed una consulenza completa, contatta il nostro supporto proprietari ed ottieni subito una valutazione gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.